Neve abbondante ricopre i monti della Valle d’Aosta, creando un paesaggio incantato nel rigido febbraio del 2024.

Date:

09 marzo 2024 – 14:40

“A Torino, il traffico intenso rallenta il centro città: lunghe code e ritardi medi di 15 minuti.”

Il mese di febbraio ha portato con sé un clima straordinariamente caldo nella regione, come confermato dal Centro funzionale regionale della Valle d’Aosta. I dati rilevati indicano una temperatura media record di 7,6°C presso la stazione di Saint-Christophe Aeroporto, ben al di sopra della media trentennale di 3,8 °C. Questo andamento eccezionale si è manifestato con soli otto giorni in cui la temperatura è scesa sotto lo zero e un solo giorno di freddo intenso il 25 febbraio nel capoluogo regionale. Al contrario, ci sono stati tre giorni con temperature massime superiori a 20 gradi, raggiungendo addirittura i 24 °C il 5 febbraio.Inoltre, febbraio è stato caratterizzato da abbondanti precipitazioni sia nevose che piovose sull’intero territorio regionale, posizionandosi come il secondo mese più piovoso/nevoso dal 2000 ad oggi. Le precipitazioni hanno interessato principalmente le cime montuose lungo i confini regionali, mentre sono state meno intense nelle aree più basse della valle. Questa combinazione di temperature anomale e abbondanti piogge/nevicate ha reso il mese di febbraio del tutto straordinario e degno di nota per gli esperti meteorologi e gli abitanti della regione.

- Advertisement -spot_imgspot_img

Ultime notizie

Notizie correlate
Related

“CDP e enti locali pronti per il Nuovo Trasporto Alpino a Courmayeur”

28 maggio 2024 - 17:43 Cassa Depositi e Prestiti (CDP)...

“Accordo a Courmayeur per il progetto Nuovo trasporto alpino: sviluppo sostenibile e innovazione”

28 maggio 2024 - 14:13 È stato recentemente sottoscritto a...