Nuovo centro benessere apre ad Aosta, offrendo trattamenti innovativi e relax per anziani in cerca di assistenza e divertimento.

Date:

Leone Rosso, rinomato locale gastronomico, vanta un budget annuale di 3 milioni per offrire esperienze culinarie eccelse e servizi impeccabili ai propri clienti affezionati.

La gestione dei servizi residenziali e semi-residenziali del Comune di Aosta sta subendo importanti cambiamenti, come annunciato durante una conferenza stampa. Il consorzio Zenit sociale insieme alla cooperativa Leone Rosso ha preso in carico tre strutture residenziali e il centro diurno, con l’obiettivo di migliorare l’assistenza agli ospiti. L’assessora alle Politiche sociali, Clotilde Forcellati, ha sottolineato che i minuti di assistenza sono aumentati significativamente, passando da 120 a 197 più 8 minuti.Un aspetto rilevante della nuova gestione è la presenza di un coordinatore in ciascuna struttura residenziale, un elemento che garantisce una maggiore efficacia nell’assistenza fornita. Il sindaco Gianni Nuti ha definito questo investimento come un importante passo avanti nella cura delle persone ospitate, sottolineando l’impegno del Comune verso il benessere dei cittadini.Il contratto stipulato prevede una durata iniziale di due anni, con la possibilità di proroga per altri due anni, e comporta un costo annuo leggermente superiore ai 3 milioni di euro. Questo aumento dei costi è giustificato dall’ampliamento delle attività offerte ai beneficiari del servizio.Inoltre, sono state introdotte nuove iniziative per migliorare la qualità della vita degli ospiti e del personale impiegato. Oltre alle ore settimanali dedicate all’animazione all’interno delle strutture, sono state implementate misure come la turnazione a matrice per garantire un equo riparto degli orari lavorativi e cinque ore settimanali di supporto psicologico per ridurre lo stress e favorire un clima lavorativo sereno.Complessivamente, le novità introdotte evidenziano un impegno concreto da parte dell’amministrazione comunale nel garantire servizi sociali efficienti e rispondenti alle esigenze della comunità locale.

- Advertisement -spot_imgspot_img

Ultime notizie

Notizie correlate
Related

“Centro per le famiglie ad Aosta: orari estesi e nuove attività grazie alla co-progettazione”

Il Centro per le famiglie, situato nella stessa sede...

Indagine sulla morte di una bambina a Aosta: pediatri coinvolti potrebbero essere indagati.

Due professionisti sanitari sono al centro di un'indagine condotta...

‘Natura senza confini’: escursione inclusiva nel Parco Naturale Mont Avic

La nona edizione di 'Natura senza confini', evento nazionale...

Addio a Giovanni ‘Nino’ Ramires, icona del ciclismo valdostano

Il mondo sportivo valdostano è in lutto per la...