Protezione ambientale: necessario potenziare il reclutamento di personale stagionale per garantire la salute delle foreste.

Date:

04 marzo 2024 – 17:25

La giunta ha ratificato il progetto quinquennale del valore di 50 milioni.

La giunta regionale ha dato il via libera al Piano degli interventi per il triennio 2024/2026 del dipartimento Risorse naturali e corpo forestale, un documento redatto in risposta alle esigenze emerse dalle strutture dirigenziali, dalle stazioni forestali e dai comuni. Questo piano prevede l’assunzione di 350 lavoratori a tempo determinato, affiancati al personale già in servizio a tempo indeterminato, per svolgere mansioni legate all’idraulica e alla gestione forestale per un totale di 150 giorni lavorativi annui nei prossimi tre anni. Per finanziare queste attività, l’esecutivo regionale stima una spesa di oltre 12 milioni di euro per ciascun anno del triennio.Inoltre, è stata approvata la partecipazione della Regione ad un importante Programma di cooperazione transnazionale Interreg VI-B Spazio alpino con un progetto dedicato alla tutela dei pascoli alpini permanenti: ‘Alpine permanent grassland guardians: an alliance to foster resilient grassland systems’. Tra le numerose proposte presentate, quella della Regione è stata selezionata tra le 32 scelte vincenti su un totale di 77 candidature ricevute. Questa opportunità garantirà un finanziamento di mezzo milione di euro per implementare le azioni previste nel progetto e definire le modalità di coinvolgimento delle parti interessate.Queste decisioni testimoniano l’impegno della Regione nel promuovere la sostenibilità ambientale e la valorizzazione delle risorse naturali del territorio alpino, attraverso interventi mirati e collaborazioni internazionali che puntano a preservare e potenziare i delicati equilibri degli ecosistemi montani.

- Advertisement -spot_imgspot_img

Ultime notizie

Notizie correlate
Related

Risanamento impalcato Monte Bianco: riduzione chiusure notturne e anticipi lavori

29 maggio 2024 - 13:20 A partire dal 3 giugno,...

“CDP e enti locali pronti per il Nuovo Trasporto Alpino a Courmayeur”

28 maggio 2024 - 17:43 Cassa Depositi e Prestiti (CDP)...

“Accordo a Courmayeur per il progetto Nuovo trasporto alpino: sviluppo sostenibile e innovazione”

28 maggio 2024 - 14:13 È stato recentemente sottoscritto a...