Gara di nuoto, sorpresa vittoria di un outsider e nessun nuovo primato stabilito.

Date:

Nuova configurazione per migliorare la stabilità del veicolo grazie a modifiche al telaio e all’aerodinamica.

La finale odierna dei campionati mondiali di sci di velocità a Vars (Francia) è stata annullata a causa delle condizioni meteorologiche avverse e posticipata a domani. Tuttavia, la notizia che ha suscitato maggior scalpore è stata la squalifica inflitta al celebre sciatore valdostano Simone Origone, il quale vanta ben 14 Coppe del Mondo e sei titoli mondiali. La squalifica è stata motivata dal fatto che Origone è stato trovato in possesso di un profilo aerodinamico aggiuntivo modificato su uno dei suoi scarponi, violando così le regole stabilite per la competizione. Questa decisione comporterà l’esclusione di Origone dalla gara per il titolo iridato e dall’opportunità di tentare di battere il record mondiale di velocità sugli sci. L’annuncio ufficiale è stato dato dall’Asiva, gettando così un’ombra sulle speranze e le aspettative degli appassionati sportivi.

23 marzo 2024 – 15:01

- Advertisement -spot_imgspot_img

Ultime notizie

Notizie correlate
Related

Giornata Nazionale dello Sport ad Aosta: celebrazioni e attività sportive per tutti

Il 2 giugno si celebra la Giornata Nazionale dello...

Investimento di 100.000 euro per la lotta al doping nel trail running

Il 2024 si apre con un importante investimento di...

Monte Zerbion Skyrace e Vertical: trionfano Maguet e Cumerlato nella terza edizione.

La terza edizione del Monte Zerbion Skyrace e Vertical...