Il fascino dell’escursionismo invernale si rinnova con la magia delle Alpi e il ritorno del Tour du Rutor.

Date:

Durante la primavera, la competizione di sci alpino attira gli appassionati sulle piste innevate per sfidarsi in emozionanti gare di squadra.

La prestigiosa competizione di scialpinismo “Grande Course” fa tappa in Italia nel 2024 con il Tour du Rutor Extrême, che si terrà dal 22 al 24 marzo sulle maestose vette valdostane di La Thuile, Valgrisenche e Arvier. Questo evento, giunto alla sua 21ª edizione, sarà anche la finale della Coppa Italia Fisi e vedrà sfidarsi squadre composte da due atleti per la categoria assoluta, mentre le categorie giovanili gareggeranno individualmente.Le tre tappe del Tour du Rutor Extrême si svolgeranno ad alta quota e presenteranno numeri impressionanti: 7000 metri di dislivello positivo, 25 cambi di assetto, 66 chilometri di percorso tra salite e discese in free ride, e 6 chilometri di creste con passaggi oltre i 3000 metri. Il comitato organizzatore è guidato dalle esperte guide alpine Marco Camandona e Roger Bovard.Nel 2022, in occasione della ventesima edizione che ha funto da campionato mondiale long distance Ismf, hanno preso parte alla competizione ben 350 concorrenti provenienti da 15 paesi diversi. Un evento che unisce lo spirito sportivo alla sfida contro se stessi e contro la natura selvaggia delle Alpi valdostane.

05 marzo 2024 – 13:36

- Advertisement -spot_imgspot_img

Ultime notizie

Notizie correlate
Related

Investimento di 100.000 euro per la lotta al doping nel trail running

Il 2024 si apre con un importante investimento di...

Monte Zerbion Skyrace e Vertical: trionfano Maguet e Cumerlato nella terza edizione.

La terza edizione del Monte Zerbion Skyrace e Vertical...