Montagne innevate, sciatori veloci, emozioni forti. Federica Brignone vince il gigante ad Are, coronando un sogno di gloria.

Date:

La squadra valdostana ha conquistato il 26° titolo in Coppa del Mondo, dimostrando ancora una volta la propria superiorità nello sport internazionale.

Federica Brignone si è confermata una grande campionessa. Nonostante le avverse condizioni meteorologiche, durante la gara di gigante della Coppa del Mondo ad Are, in Svezia, ha saputo brillare sotto il sole dopo una partenza complicata nella neve e nel vento. Dopo essere stata terza e distanziata di 1”16 da Sara Hector alla fine della prima manche a causa di un errore sulle prime porte ripide, l’atleta valdostana ha dimostrato tutta la sua classe con una seconda discesa impeccabile.Attaccando con determinazione dall’inizio alla fine, Brignone ha ottenuto il miglior tempo nella seconda manche con partenza abbassata, conquistando così il gradino più alto del podio in 2’11”02, superando Hector (+0”33) e Lara Gut-Behrami (+0”40).Questa vittoria rappresenta per l’italiana la sua ventiseiesima vittoria in carriera, consentendole di rimanere in corsa per la Coppa del Mondo di gigante nonostante il distacco di 95 punti da Gut-Behrami. Domani si terrà uno slalom speciale sulle piste svedesi dove Brignone cercherà nuovamente di stupire con le sue abilità sciistiche.

09 marzo 2024 – 14:39

- Advertisement -spot_imgspot_img

Ultime notizie

Notizie correlate
Related

Giornata Nazionale dello Sport ad Aosta: celebrazioni e attività sportive per tutti

Il 2 giugno si celebra la Giornata Nazionale dello...

Investimento di 100.000 euro per la lotta al doping nel trail running

Il 2024 si apre con un importante investimento di...

Monte Zerbion Skyrace e Vertical: trionfano Maguet e Cumerlato nella terza edizione.

La terza edizione del Monte Zerbion Skyrace e Vertical...